RSS icon Email icon Home icon
  • Dichiarazioni 2010 scartate dal sistema telematico: cinque giorni per essere ripresentate

    Posted on September 29th, 2010 admin No comments
    Scade domani, 30 settembre 2010, la presentazione telematica dei modelli Iva 2010, Irap 2010 e Unico 2010 per i soggetti con periodo d’imposta coincidente con l’anno solare. Chi presenta tali dichiarazioni deve ritirare la ricevuta di presentazione fornita dal servizio telematico dell’Agenzia delle Entrate. In caso di scarto della dichiarazione, il contribuente ha, invece, cinque giorni di tempo per ripresentare la dichiarazione scartata dal sistema telematico, ovvero fino al 5 ottobre 2010.
     
    Fonte: Il Sole 24 Ore
  • Premi di produttività per il 2008 e 2009: la detassazione nelle dichiarazioni 2011

    Posted on September 28th, 2010 admin No comments
    Con il modello 730 o Unico 2011, i lavoratori dipendenti potranno recuperare la maggiore Irpef pagata nel 2008 e 2009 sui compensi per incrementi di produttività, assoggettabili all’imposta sostitutiva del 10%. Una tassazione agevolata anche alle retribuzioni di lavoro straordinario e notturno incassate nel 2009 e 2010, purché sussista un vincolo di correlazione con i parametri di produttività. Questi sono i chiarimenti contenuti, rispettivamente nelle circolari n. 48/E e n. 47/E del 27 settembre 2010 dell’Agenzia delle Entrate.
     
    Fonte: Il Sole 24 Ore
  • Incentivi 2010, in arrivo il decreto per la riassegnazione dei fondi

    Posted on September 28th, 2010 admin No comments
    Il sottosegretario allo sviluppo economico Stefano Saglia, ha annunciato l’emanazione del provvedimento che ridistribuirà i fondi stanziati con il dal c.d. “Decreto Incentivi 2010”, che dovrebbe trovare via libera nelle prossime settimane. Secondo quanto dichiarato dall’esponente del governo gli aiuti che non sono stati utilizzati dai consumatori (circa 120 milioni euro) saranno utilizzati per i settori più graditi ai cittadini, quali per esempio scooter, rimorchi e internet a banda larga.
     
    Fonte: Italia Oggi
  • La firma della dichiarazione dei redditi: a chi spetta e le sanzioni in caso di omissione

    Posted on September 27th, 2010 admin No comments
    La firma della dichiarazione dei redditi spetta al contribuente o a chi ne ha la rappresentanza legale o negoziale. La mancata sottoscrizione comporta la nullità della dichiarazione, salvo che il soggetto obbligato non provveda ad apporre la firma entro 30 giorni dal ricevimento dell’invito da parte dell’ufficio dell’Agenzia delle Entrate territorialmente competente. Per i soggetti Ires, sottoposti a controllo contabile, la firma spetta anche a tutti coloro che sottoscrivono la relazione di revisione. In caso di mancata sottoscrizione da parte di questi ultimi la dichiarazione resta valida, ma verranno applicate le sanzioni previste dall’art. 9, comma 5, del D. Lgs. n. 471/1997.
     
    Fonte: Il Sole 24 Ore
  • Detrazione del 55% per il risparmio energetico: nella scheda da inviare all’Enea l’errore si può correggere

    Posted on September 23rd, 2010 admin No comments

    La scheda informativa che deve essere inviata all’Enea al fine di usufruire della detrazione del 55% per il risparmio energetico può essere corretta. Con la circolare n. 21/E del 23 aprile 2010, l’Agenzia delle Entrate ha, infatti, chiarito che al contribuente è consentito correggere il contenuto della scheda informativa anche oltre i 90 giorni dalla fine dei lavori, purché entro il termine di presentazione della dichiarazione dei redditi nella quale la spesa può essere portata in detrazione. Successivamente, con la risoluzione n. 44/E del 22 maggio 2010 le Entrate hanno chiarito che per il contribuente che ha, invece, presentato il modello 730/2010, consegnando al Caf una dichiarazione sostitutiva dell’atto notorio riportante i dati corretti, il termine per inviare la scheda correttiva è fissato all’11 ottobre 2010.

    Fonte: Italia Oggi

  • Rimborso Irap professionisti può essere negato in presenza di spese molto elevate

    Posted on September 22nd, 2010 admin No comments

    Il fisco può negare al professionista il rimborso dell’Irap nel caso in cui siano esposti dei costi molto elevati nella dichiarazione dei redditi. Questo è quanto si evince dall’ordinanza n. 18704 depositata dalla Corte di Cassazione, sezione tributaria, lo scorso13 agosto. Nella fattispecie, il contribuente che aveva pagato l’Irap, aveva poi chiesto all’Amministrazione Finanziaria il rimborso, in quanto non aveva un’autonoma organizzazione. La Cassazione afferma, invece, che le spese di elevata entità inserite nella dichiarazione del contribuente possono essere divergenti con il requisito dell’autonoma organizzazione. Esse possono costituire un elemento significativo per il giudice che si accinge a decidere su un’istanza di rimborso negata.

    Fonte: Italia Oggi

  • Abolizione canone Rai per over 75: la dichiarazione entro 30 novembre

    Posted on September 22nd, 2010 admin No comments

    Con la circolare n. 46/E del 20 settembre 2010, l’Agenzia delle Entrate ha dettato le istruzioni per evitare il pagamento del canone Rai per i contribuenti che hanno compiuto 75 anni. Per fruire dell’esenzione, occorre compilare la dichiarazione sostitutiva (da cui risulti il possesso dei requisiti necessari) da consegnare agli uffici locali o territoriali oppure da spedire con plico raccomandato a Torino allo sportello abbonamenti Tv delle Entrate. Per l’esenzione relativa al secondo semestre 2010, la scadenza della dichiarazione sostitutiva è fissata al 30 novembre. La norma esiste dal 1° gennaio 2008, per cui con la stessa dichiarazione, accompagnata da un’istanza di rimborso, si potrà ottenere la restituzione dei canoni versati negli ultimi tre anni.

    Fonte: Il Sole 24 Ore
  • La scadenza per la presentazione delle dichiarazioni annuali

    Posted on September 20th, 2010 admin No comments
    Ancora qualche giorno a disposizione dei contribuenti per completare e trasmettere in via telematica all’Agenzia delle Entrate le dichiarazioni fiscali annuali. Il termine ultimo è fissato per il 30 settembre e riguarda, in particolare, l’invio telematico dei modelli Unico, Iva e Irap 2010, relativi all’anno d’imposta 2009. Entro tale data sarà anche possibile rettificare o integrare una dichiarazione già presentata. A tal fine, va compilato un nuovo modello, barrando la casella “Correttiva nei termini”, in cui è possibile esporre redditi non dichiarati o riportare oneri non indicati precedentemente.
     
    Fonte: Fisco Oggi
  • Tremonti-ter: tra i beni agevolabili gli accessori indispensabili

    Posted on September 20th, 2010 admin 1 comment
    L’agevolazione Tremonti-ter, prevista per i beni acquistati dal 1° luglio 2009 al 30 giugno 2010, è valida per i registratori di cassa, gli impianti di riscaldamento, di condizionamento e i componenti indispensabili per il loro funzionamento. Questo è quanto ha stabilito l’Agenzia delle Entrate con Risoluzione n. 91/E del 17 settembre 2010. In particolare, le Entrate hanno chiarito che il valore dell’investimento agevolabile comprende gli oneri accessori di diretta imputazione, necessari per l’utilizzo del bene stesso, anche se non rientranti della Tabella Ateco 2007, Divisione 28.

    Fonte: Il Sole 24 Ore
  • Attività agricola per connessione: regime forfetario anche per il pane

    Posted on September 17th, 2010 admin No comments
    Il decreto del 5 agosto 2010 ha introdotto i prodotti di panetteria freschi nell’elenco dei beni che, se oggetto di attività agricole connesse, possono beneficiare del regime forfetario previsto dall’articolo 56-bis del d.p.r. n. 917/86. Oltre al pane, rientrano nell’elenco previsto dal decreto anche la farina, gli sfarinati di legumi da granella secchi, di radici o tuberi o di frutta in guscio commestibili e il malto.
     
    Fonte: Il Sole 24 Ore